Leporano, violenze e minacce ai genitori: arrestato

arresto-giovane-molfetta

LEPORANO- Minacce e violenze fisiche contro i propri genitori. Il motivo, i soldi. Per cosa? Per comprare la droga. È una storia di disperazione che purtroppo si ripete spesso. E questa volta è successa nella provincia di Taranto, a Leporano.  Un uomo di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale, con l e accuse di estorsioni e minacce. A denunciare l’ uomo, già noto e  con problemi di tossicodipendenza, i genitori stessi, spinti dalla disperazione e dalla paura. Da oltre un anno il 38enne pretendeva con fare sempre più aggressivo del denaro dai genitori. E ad ogni no dei poveri coniugi, scattavano  violenze fisiche e minacce. Le indagini degli uomini dell arma, seguite dal maresciallo Mario Tomasi,  Comandante della Stazione Carabinieri di Leporano –hanno permesso di accertare la gravità della situazione, fino allo scattare delle manette per l uomo. Che ora si trova in carcere a  a disposizione del sostituto procuratore di turno Lanfranco Marazia.