Cursi lascia Fli e abbraccia la maggioranza tra le polemiche

Comune di Brindisi

BRINDISI- La Maggioranza a Palazzo di Città si rafforza. Massimiliano Cursi, lascia l’opposizione per occupare uno dei banchi del centrosinistra. Il cambio di casacca è avvenuto nella sala Guadalupi del comune di Brindisi, alla presenza del sindaco e dei consiglieri del gruppo “Progettiamo Brindisi”. “Vorrei se ne facessero una ragione”, esordisce il primo cittadino Mimmo Consales, riferendosi agli esponenti dell’opposizione.

La notizia del passaggio di Cursi circolava già da alcuni giorni, e non sono mancate le polemiche sulle reali ragioni che avrebbero spinto il consigliere, eletto nelle liste di Fli, a sposare il programma della maggioranza. Ma contro gli attacchi e le insinuazioni è lo stesso Consales a levare gli scudi. “Nessun accordo personale, è soltanto politcia”

Maurizio Colello, consigliere di “PROGETTIAMO BRINDISI” aggiunge: “E’ un passaggio spontaneo, condividiamo tutti un lavoro utile alla città.”

Il gruppo acquista dunque una nuova pedina, e lo scacchiere di Consales, a distanza di poche settimane dagli ultimi cambi di casacca, cambia ancora forma.