Alemanno paracadutato in Puglia per le Europee? Malumori nel Pdl

alemanno

LECCE- Nonostante all’appuntamento per il rinnovo del parlamento europeo manchi ancora del tempo, c’è chi già pensa alla compilazione di una bozza di lista e dei nomi da schierare. Fratelli d’Italia, sebbene sia un nuovo partito, ha già dei temporaneamente disoccupati da ricollocare. In Puglia il paracadutato potrebbe essere l’ex sindaco di Roma, da poco sconfitto da Mauro Marino, Gianni Alemanno. Lui potrebbe, facendo leva sulle suo origini pugliesi, essere il candidato della circoscrizione sud. La notizia è trapelata fra gli addetti ai lavori in occasione della visita leccese di Guido Crosetto. E a quanto si apprende non sarebbe affatto stata digerita da alcuni milatanti e da chi, alla notizia di un partito-fotocopia, avrebbe stoppato un eventuale salto in Fratelli d’Italia.

Il coordinatore provinciale del partito di Meloni e Crosetto, Pierpaolo Signore spiega che “per l’appuntamento europeoo serve chi ha già una visibilita, le nuove leve è difficile che emergano già in questa competizione. Gianni Alemanno, prosegue, è uno degli esponenti del centrodestra con un pedigree certificato, viene da un’esperienza negativa ma fra quelli di ex an è la fra le figure più prestigiose. Tuttavia, conclude, noi lavoreremo molto sui giovani e sulle nuove generazioni”. Per l’Europa invece, meglio mandare chi ha già fatto la gavetta.