Piante di cannabis in casa, nei guai 53enne

marijuana

SAN VITO DEI NORMANNI- Coltivava la marijuana nel suo appartamento al quarto piano. Finisce nei guai un 53enne di San Vito dei Normanni, denunciato dagli agenti del commissariato di Ostuni. Nella sua abitazione alla periferia di San Vito i poliziotti hanno rinvenuto nel corso di una perquisizione domiciliare nove lussureggianti arbusti di cannabis, perfettamente tenuti all’interno di capienti vasi, ben umidificati e ormai in fase di infiorescenza. Piante rigogliose e dall’odore forte, che il 53enne aveva indicato all’anziano padre come  aromatiche e curative che sarebbero state essiccate e quindi utilizzate in cucina e per alleviare gli acciacchi dell’età.

I vasi erano stati posizionati in un angolo della casa, al sicuro dalla vista degli altri conodmini ed erano al tempo stesso perfettamente orientari verso la luce del sole. Accanto alle piante gli agenti hanno notato al momento dell’irruzione un irrigatore, untensili per il terreno, spruzzatori manuali e una confezione di fertilizzante biologico.

Interpellato dalle forze dell’orinde, l’uomo, disoccupato e incensurato, ha riferito di aver reperito di persona i semi e di aver provveduto alla semina e alla coltivazione degli arbusti. Il 53enne ha poi dichiarato di aver ottenuto la marjuana per esclusivo uso personale.

Le piante sono state sottoposte a sequestro, l’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria.