Oscar del calcio: premiate le eccellenze pugliesi

oscar del calcio

FRANCAVILLA FONTANA- Lo sport come vita, come emblema di chi suda su un campo di calcio in nome di una passione ardente che coinvolge il corpo e lo spirito. Francavilla Fontana è alla seconda edizione dell’Oscar del calcio, Una manifestazione per celebrare atleti che hanno lasciato il segno in questa stagione, dalla serie B alla seconda categoria. A partire da Peppe di Bari, dirigente sportivo del Foggia ed ex calciatore, vincitore dell’Oscar 2013.

Dal Gargano a Santa Maria di Leuca, le eccellenze sportive pugliesi sono le vere protagoniste della serata organizzata al Cine Teatro Italia di Francavilla Fontana, promossa e organizzata da Pugliacalcio 24 in collaborazione con Nuovarredo.

Tra i premiati anche il commissario tecnico della rapprwsentativa pugliese Juniores che seleziona e allena i campioni del futuro.

Si conclude così la due giorni di calcio, iniziata con il memorial dedicato a Franco Mancini, portiere scomparso nel 2012. Premiate anche le famiglie di altri giovani atleti che ci hanno lasciato prematuramente: Ilya Ancona, Gabriele Brillantina, Alessio Miceli e Alessandro Manco. Un modo per ricordare chi ha dedicato la propria vita allo sport.