Rubano 2,5 tonnellate di rame da Lecce, arrestati 4 brindisini

furto cavi di rame

BRINDISI  –  Sorpresi mentre trasportavano cavi di rame a bordo di un autocarro. Finiscono in manette 4 brindisini: Omar Sgura, 28enne, Fabio Petrosillo, 44enne, Sandro Carriero 47 enne e Angelo Carlucci, 48enne arrestati in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi per furto aggravato in concorso.

I quattro cercatori di ‘oro rosso’ sono stati pizzicati all’alba di oggi nella zona industriale di Brindisi a bordo di un autocarro sul quale trasportavano circa 360 metri di cavi di rame, per un peso complessivo di oltre 2,5 tonnellate. I cavi erano stati asportati poco prima a Lecce presso una cabina primaria dell’Enel.

Il mezzo e la refurtiva sono stati sottoposti a sequestro. Gli arrestati si trovano nel carcere di Brindisi.