Rissa tra netturbini, denunciato uno dei due

polizia di stato

LECCE   –  Una lite degenerata in una vera e propria rissa tra due  operatori ecologici, di cui uno alle dipendenze della AXA, ieri mattina  in via Imperatore Adriano a Lecce. Uno dei due, un 36enne del posto in evidente stato di ebbrezza alcolica, è stato denunciato dalla Polizia per oltraggio, minaccia, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

L’uomo, nonostante l’intervento degli agenti delle Volanti che hanno cercato di sedare gli animi, ha continuato a picchiare il collega, un 35enne  di Acquarica di Lecce per il quale si è reso necessario l’intervento dei sanitari del 118 avendo riportato escoriazioni al volto e in varie parti del corpo.

All’origine della violenza, contrasti sul lavoro come dichiarato da entrambi i protagonisti della vicenda.