Rapina a mano armata ai Tamburi, arrestato 31enne

carabinieri

TARANTO  –   Ancora una rapina a mano armata al quartiere Tamburi di Taranto. Ieri sera, intorno alle 21, un 31enne dl posto, Leonardo Velino, si è introdotto in un supermercato di via Basta e sotto la minaccia di una pistola ha intimato ai cassieri di consegnarli l’incasso.

ll punto vendita Ingrosso per famiglie del gruppo Pascar stava per abbassare le saracinesche quando il rapinatore ha puntato l’arma contro i dipendenti alle casse.

Uno di loro ha provato a fermare il malvivente ma ne è nata una colluttazione nel corso della quale è stato esploso un colpo di pistola che avrebbe ferito lo stesso rapinatore.

Nel frattempo, sul posto, sono intervenuti i carabinieri allertati da una telefonata al 112: l’uomo, seppur ferito, ha provato a fuggire, ma poco dopo è stato rintracciato dai militari e arrestato.