Accusa un malore dopo l’arresto, 46enne piantonato in ospedale

ospedale 'perrino'

BRINDISI   –   Lo arrestano e accusa un malore. E’ ricoverato all’ospedale ‘Perrino’ di Brindisi un 46enne originario di Sava, già noto alle forze dell’ordine, arrestato dai carabinieri della Stazione con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Angelo Urbano dovrà scontare 6 anni di reclusione per il reato di cui è accusato. Al momento dell’arresto l’uomo ha perso i sensi e poco dopo è stato condotto in ambulanza al ‘Perrino’ di Brindisi, dove è stato sottoposto a visita cardiologica.

Il 46enne è piantonato dalla Polizia Penitenziaria.