Gasdotto, Nicastro: “TAP cambi approccio e ascolti il territorio”

QuattroStelle

BARI   –   “Prima di ogni altra cosa è fondamentale un cambio di approccio da parte dei proponenti”. Dopo un lungo silenzio, Lorenzo Nicastro, assessore regionale all’Ambiente, interviene su TAP, il gasdotto che si è aggiudicato il via libera de gas azero e che sbarcherà a San Foca.

“Un’opera così strategica, ma anche imponente dal punto di vista degli impatti – ha detto- deve passare per processi di concertazione con i territori, per il tramite degli enti locali, affinchè la popolazione non si trovi a subirla passivamente. Attendiamo di conoscere il nuovo assetto progettuale e che il Comitato VIA regionale lo valuti e ci dica”.

E questo precisando che sull’opera la competenza rimane in capo al governo nazionale, mentre la Regione Puglia esprime nell’iter un parere obbligatorio ma non vincolante.  

 

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*