Avrebbe palpeggiato una collega, condannato ad 1 anno e 9 mesi

Tribunale di Lecce

NARDO’ (LE)   –  Avrebbe palpeggiato una sua collega, in piazza a Nardò, davanti alle bimbe della donna, di 3 e 5 anni. Luigi ciardo, 35 anni di Tricase, è stato condannato ad 1 anno e 9 mesi di carcere, con pena sospesa, dai giudici della II sezione penale del Tribunale di Lecce che lo hanno assolto  però, dall’accusa di violenza privata.

L’uomo è assistito dagli avvocati Stefano Luna e Nunzio Dell’Abate.