Omicidio Romano, al via la perizia sulle intercettazioni

tribunale

LECCE  –   Dopo l’assoluzione di Andrea Macagnino che aveva scelto di essere giudicato con rito abbreviato, è proseguito oggi davanti alla Corte d’Assise di Lecce, il processo per gli altri due imputati coinvolti nell’assassinio di Roberto Romano, 36enne di Ruffano: Michele Espedito Valentini accusato dell’omicidio di Romano e del tentato omicidio di Dario Traversa, l’amico che era in casa con la vittima, a sua volta imputato con l’accusa di favoreggiamento per aver coperto l’identità del killer.

La Corte, in mattinata, ha conferito al perito il compito di trascrivere tutte le intercettazioni raccolte dagli inquirenti. Prossima udienza il 7 novembre.

Gli imputati sono assistiti dagli avvocati Francesco Vergine, Mario Coppola, e Francesca Conte.