Emma Bonino su caso Marò: “Processo a luglio.Verso soluzione giusta e rapida”

marò

TARANTO   –  Le indagini supplementari  in corso in India sul caso dei due marò italiani”finiranno tra poco e a luglio dovrebbe iniziare il processo” alla Corte speciale istituita da New Delhi.

E’ quanto dichiara il ministro degli Esteri Emma Bonino dicendosi ”convinta che sia stata trovata la strada giusta per una soluzione giusta e rapida”.

I due militari, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, erano stati trattenuti nel paese asiatico con l’accusa di omicidio di due pescatori durante una missione anti-pirateria,  il 15 febbraio del 2012, quando avvenne l’incidente a largo delle coste del Kerala.