A spasso per Otranto con 1 kg di droga, patteggia 2 anni e 8 mesi

toghe

LECCE  –  Accusato di detenzione ai fini di spaccio di 1 kg di marijuana, ha patteggiato 2 anni e 8 mesi Emiliano Vergine, 36enne di Trepuzzi, davanti al giudice Annalisa De Benedictis.

L’imputato fu fermato ad Otranto insieme insieme con Roberto Napoletano, allevatore 27enne di Squinzano, che invece ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato  che si svolgerà dopodomani.

Vergine è assistito dagli avvocati Antonio Savoia e Pantaleo Cannoletta.