Sotto le stelle, è tutta un’altra Masseria

Masserie sotto le stelle 2013

Una notte magica con il trillo dei grilli che, a partire dal tramonto, ha accompagnato la calda serata della III edizione di Masserie sotto le stelle che anche quest’anno, ha registrato un grande successo di pubblico.

All’appuntamento, infatti, ogni masseria si è presentata con un proprio programma di attività, a seconda delle peculiarità del territorio e seguendo la propria abilità produttiva coinvolgendo anche i bambini.

Presenti anche giornalisti di importanti testate nazionali ed estere che hanno preso parte ad un educational che si è tenuto nel week end dedicato all’evento.

L’occasione era quella di fare un tuffo nella civiltà contadina per un’esperienza che coinvolge i cinque sensi,  assaporando il gusto autentico dei prodotti genuini.

L’offerta delle Masserie nelle diverse province della Puglia è stata ricca e diversificata. Dal contatto diretto con gli animali alle passeggiate in campagna e nei frutteti ed ancora laboratori didattici di tutti i tipi: dal grano al pane e dal latte al formaggio. Per i più piccini giochi antichi nei cortili, come la caccia al tesoro.

Protagonista della manifestazione, la rete delle Masserie Didattiche di Puglia.

Una delle novità di quest’anno quella della Masseria Controvento di Ugento, a Lecce, le cui degustazioni sono state a base di prodotti ittici.

Unire la promozione dell’agroalimentare alla bellezza dei paesaggi pugliesi per garantire un’offerta turistica competitiva, anche questo l’obiettivo dell’iniziativa. La Notte Bianca in Masseria si è conclusa con canti e balli della musica popolare pugliese, sotto le stelle di una calda sera d’estate.