Rifornimento leccese per la droga di Benevento

Stazione ferroviaria  - LE

LECCE  –  A Benevento, un insospettabile operaio di 27 anni è stato arrestato come corriere della droga. E, secondo le indagini (e per sua stessa ammissione), il giovane si riforniva di hashish e cocaina nei pressi della Stazione di Lecce.

La notizia è riportata dal sito ntr24.it, i carabinieri lo hanno trovato con 140 grammi di hashish ed una bustina di cocaina.

Tutto era all’interno di un borsone sul furgone dell’azienda per la quale lavora. Il giovane operaio vendeva poi lo stupefacente nella sua zona.