Maltrattamenti in comunità? Si ascoltano le piccole vittime

Tribunale

GALATINA (LE)    Presunti maltrattamenti all’interno di una comunità di recupero per ragazzi disagiati di Galatina. La Procura ha chiesto l’incidente probatorio per raccogliere la testimonianza delle piccole presunte vittime.

Indagato, con le accuse di abuso dei mezzi di correzione, violenza privata e maltrattamenti, il responsabile.

Avrebbe picchiato, minacciato, costretto a dormire per terra i ragazzini ospiti della casa famiglia. Non solo. I piccoli sarebbero stati obbligati anche a sbrigare pulizie, faccende domestiche, ma anche lavoretti di manutenzione, addirittura edile.

La richiesta è salita al 5° piano del Palazzo di giustizia e a breve passerà al vaglio di un giudice per le indagini preliminari.