Troppa afa, evade domiciliari e finisce al ‘fresco’

Carabinieri

LEPORANO (TA)  –   Anziano ai domiciliari evade di casa per il troppo caldo. E’ un 73enne sottoposto alla misura cautelare, alla quale però per l’afa di questi giorni, non ha resistito ed è andato in litoranea per una passeggiata.

E’ salito in sella al suo ciclomotore Piaggio, ma dopo pochi metri ha incrociato una pattuglia dei carabinieri che lo hanno riconosciuto ed arrestato.

Alla fine l’uomo, dall’abitazione troppo calda, è finito al ‘fresco’, in carcere, a disposizione del pm Mariano Buccoliero.