Tentata truffa in gioielleria, nei guai un napoletano

gioielli

LECCE  –   E’ stato denunciato per tentata truffa ai danni di un orafo, un giovane 24enne di Napoli non nuovo a simili episodi. L’uomo avrebbe cercato di smerciare oro falso in una gioielleria del centro di Lecce.

Il titolare del negozio si è accorto in tempo del tentato raggiro ed ha avvisato i carabinieri che hanno bloccato ed identificato il truffatore in trasferta.

Il giovane aveva tentato di permutare un bracciale in oro bianco con un oggetto di pari valore. L’orefice ha però appurato che non si trattava di oro, bensì di acciaio inox. Poco prima anche suo fratello, socio della stessa attività commerciale, era stato a sua volta truffato da una donna che aveva permutato un paio di orecchini.