Irregolarità edilizie, sigilli a casa per anziani a Otranto

NOE

OTRANTO (LE)  –   Numerose varianti edilizie realizzate malgrado non fossero state ancora approvate e contestate dai carabinieri del NOE di Lecce, dai militari della Compagnia di Maglie, dai funzionari dello Spesal e dall’Ufficio tecnico comunale.

Per questo motivo sono stati apposti i sigilli ad una residenza sociosanitaria e assistenziale per anziani in via di costruzione,  sita nella zona PIP di Otranto.

E’ stato un sequestro preventivo d’urgenza in un cantiere di circa 3.700 metri quadrati sorto in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.