Centro benessere a ‘luci rosse’, 2 in manette

prostituzione

LECCE  –  Scoperto giro di prostituzione in un finto centro benessere, finiscono agli arresti domiciliari Edemi Caggiano,  55enne,  e Pasqua Addomada, 27enne, entrambi leccesi.

Sotto le mentite spoglie di una associazione sportiva dilettantistica denominata ‘Il tempio di Afrodite‘  in via Vecchia Frigole, i due avevano trasformato una villetta in una vera e propria casa chiusa con 6 o 7 ragazze che intrattenevano clienti, tra cui professionisti, con massaggi e proposte particolari.

La misura restrittiva, disposta dal gip del Tribunale di Lecce, Vincenzo Brancato, su richiesta del pm Massimiliano Carducci, è stata eseguita in mattinata dagli uomini della Squadra Mobile.