Antonacci, per la Provincia è tutto in regola

Silvano Macculi

LECCE   –   “Nessun cambio di destinazione d’uso è stato effettuato: le stanze sono ancora destinate ad alloggio per ciechi”. Sull’Istituto Antonacci di Lecce interviene anche la Provincia di Lecce, tramite l’assessore al Bilancio Silvano Macculi, che getta acqua sul fuoco e dà rassicurazioni: “Nel 2009, al nostro insediamento – spiega – la situazione finanziaria dell’Antonacci era difficile, con 1 milione di euro di debiti. Il CdA ha approvato un piano di risanamento e rilancio dell’istituto, attraverso anche l’ utilizzo delle sole stanze che erano state dismesse o mai utilizzate. I servizi sono poi accresciuti nel tempo”.

Questo risulta alla Provincia, almeno dall’intensa attività di controllo condotta nell’Antonacci.