L’Istituto Antonacci ora è un B&B

Istituto Antonacci

LECCE  –  Da istituto per non vedenti a vero e proprio albergo. E’ la nuova vita dell’Istituto Antonacci di Lecce. L’immobile, a due passi dalla sede del Comando provinciale della Guardia di Finanza, è di proprietà del Comune di Lecce concesso in comodato d’uso gratuito nel lontano 1919 all’ente per fini sociali.

L’articolo 1 dello Statuto, infatti, recita che “la struttura deve assicurare l’educazione e l’istruzione degli ipovedenti”. Accade però che negli anni e con l’accrescere del flusso turistico, qualcuno ha pensato bene di darsi al settore alberghiero con tanto di sito internet dedicato. Noi siamo andati a verificare di persona e a prenotare una stanza per un ipotetico amico.

Istituto Antonacci 2

A chiedere maggiori informazioni è stata anche la Commissione controllo del Comune di Lecce ma alla richiesta di un’ispezione, il presidente dell’istituto, Maurizio Antico, si è rifiutato di accogliere i consiglieri comunali, perchè a suo dire, non ritiene utile l’ingerenza della Commissione nella vita dell’ente.

La questione ora a Palazzo è più che aperta e qualcuno dovrà spiegare perchè l’istituto destinato ai ciechi ed ipovedenti è diventato un Bed and Breakfast.