Casa a luci rosse al Borgo, colombiana in manette

prostituta

TARANTO  –  Scoperta in pieno centro a Taranto una casa d’appuntamenti gestita da una colombiana di 36 anni, arrestata. La donna è finita in manette, dopo il blitz della Polizia intorno alle 2 della notte.

Era da giorni che gli agenti tenevano d’occhio l’abitazione, insospettiti dal via vai di uomini ad ogni ora del giorno.

All’arrivo dell’ennesimo cliente, è scattata la perquisizione. Un controllo che ha confermato ogni sospetto. In casa, due donne di origine sudamericana con addosso solo un completo intimo.

Gli agenti hanno trovato e sequestrato centinaia di euro in contanti, due telefoni cellulari per organizzare l’agenda di appuntamenti e tutto il materiale necessario all’attività di prostituzione.

A finire in manette solo una delle due donne, affittuaria dell appartamento. Per lei il giudice ha disposto i domiciliari.