Sveviapol, sit in dei vigilantes

vertenza  5

LECCE  –  Continua la vertenza dell’istituto di vigilanza Sveviapol Sud.  Sit in dei dipendenti davanti alla sede leccese dell’Agenzia delle Entrate in viale Otranto.  “Lo scopo – spiegano dalla UILTUCSnon è tanto il pagamento del mese di maggio, quanto la garanzia del mantenimento dei livelli occupazionali”.

Il segretario Giuseppe Zimmari ha spiegato: “Proprio dalle decisioni che si assumeranno in quella sede e dagli accordi che l’istituto di vigilanza prenderà con l’Agenzia delle Entrate per la ristrutturazione del debito, dipenderà la prospettiva futura dei 200 lavoratori interessati”.

La liquidità di denaro che dovrà immettere la nuova compagine di azionisti di Cosmpol, società che ha avanzato la proposta di diventare il socio di maggioranza di Sveviapol, è infatti condizionata dalla dilazione del debito pregresso.

Foto di Antonio Castelluzzo