Armi, droga e resistenza: in manette 37enne

carcere di Brindisi

S.PIETRO VERNOTICO (BR)  –  Droga e armi, finisce in manette Lucio Merola, 37enne di S.Pietro Vernotico. Accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Merola,  nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata dai carabinieri della locale Stazione, alla quale ha cercato di opporre resistenza, è stato trovato in possesso di 3 grammi di cocaina, 6 di marijuana suddivisa in dosi e vario materiale utile per il confezionamento della droga.

La conseguente perquisizione  veicolare ha infine consentito di rinvenire due mazze in legno, il tutto sottoposto a sequestro.

Merola è stato associato al Carcere di Brindisi.