Infortuni e squalifiche complicano il lavoro di Gus

stadio 'Via del Mare'

LECCE  –  Doppia seduta per i giallorossi di mister Gustinetti sempre più alle prese con i tanti nodi da sciogliere in vista della gara due della finale play off. Non solo l’esito del match di andata pesa sulle spalle e sulla mente dei giocatori e del tecnico, ma a preoccupare maggiormente è la condizione in cui il Lecce si presenta alla partita decisiva del campionato.

Un esito che inesorabilmente farà pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra stabilendo quello che sarà il giudizio su una stagione caratterizzata da tanti forse troppi imprevisti.

Gustinetti sta valutando come meglio schierare il suo Lecce contro il Carpi, dovrà fare però i conti con le tante assenze anche pesanti che influiranno certamente su quello che era il disegno iniziale del tecnico. Tra i giallorossi mancheranno Martinez, Di Maio, Jeda, Chevanton, Pià, Zappacosta ai quali si aggiunge lo squalificato  Memushaj. Nel frattempo il centrocampista Zappacosta è stato sottoposto ad intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro ad Arezzo. 

L’intervento è perfettamente riuscito e nei prossimi giorni il calciatore inizierà la fase riabilitativa. Assenze che pregiudicano in qualche modo anche il modulo che Gustinetti sceglierà per affrontare la corazzata Carpi che nel frattempo forte di due risultati utili su tre a disposizione, non si esime dal credere nella possibilità di centrare l’obiettivo serie B.

Con ogni probabilità si tornerà allo schema tattico che prevede l’impiego di almeno uno tra Falco o Chiricò, l’inserimento di uno dei cursori di fascia dovrebbe tornare funzionale per la torre Foti che a questo punto coprirà il ruolo di prima punta. Il Lecce potrà contare sul fattore campo, i tifosi sono pronti a fornire il proprio supporto alla squadra per i prossimi 90 minuti. Intanto non evoca dolci ricordi in casa Lecce la designazione ufficiale della giacchetta nera che dirigerà la finale play off al ‘Via del Mare’ con il Carpi.

Il fischietto infatti è stato assegnato a Davide Ghersini della sezione di Genova stesso arbitro che durante la regular season alla  25^ giornata aveva diretto la partita  LecceTrapani, che i giallorossi hanno perso con il risultato di 2-1 sempre al ‘Via del Mare’.