‘Cooperativa della droga’, oggi gli interrogatori

tribunale di lecce

LECCE  –  Alcuni sono rimasti in silenzio, altri hanno respinto le accuse, sostenendo di essere solo dei consumatori. Si sono svolti in mattinata gli interrogatori di garanzia dei 7 arrestati ieri nell’operazione dei carabinieri ‘Cavallo rampante’, chiamata così perchè spesso la vendita della droga è avvenuta ai piedi dell’enorme statua che si trova nel rione Castromediano, all’ingresso del Comune di Cavallino.

In manette sono finiti, con l’accusa di spaccio: Marco Rizzello, 40enne di Montesano Salentino; Salvatore Carbone, 37enne di Miggiano; Riccardo Fuso, 30enne di Lecce; Francesco De Rinaldis, 42enne di Lecce; Antonio Romano, 30enne di Supersano; Valentino Accogli, 22enne di Scorrano; Fabio Rocco Coluccia, 38enne di Castrignano dei greci.