Approdo TAP, spunta l’ipotesi Torre Chianca

torre chianca

TORRE CHIANCA (LE)   –  Spunta l’ipotesi di un approdo del gasdotto TAP nella marina leccese di Torre Chianca. La notizia è trapelata ieri in Commissione Ambiente in Provincia, presieduta da Francesco Bruni che ha parlato del fatto che ancora non è certo quale sia l’approdo, tra quello noto di San Foca, Otranto e Torre Chianca.

Durante la Commissione, erano presenti gli attivisti del Comitato No TAP, assenti invece i vertici della multinazionale che pure erano stati invitati. L’ipotesi di  Otranto, ora, nello scacchiere internazionale, sembra essere la meno praticabile.

Quella di Torre Chianca, invece, pare una strada che si sta battendo, tanto che sarebbe  già stata richiesta documentazione al Comune di Lecce.