Bar svaligiato, ritrovata l’auto del furto

furto bar Surbo 2

SURBO (LE)  –  Il furto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì con le modalità ormai consuete: i ladri hanno agito coperti dall’oscurità, hanno tagliato le grate che chiudevano l’ingresso del bar Jons in via Brenta a Surbo ed hanno svaligiato il locale portando via 2 slot machine, una macchinetta cambiasoldi e la cassa.

L’allarme è scattato però troppo tardi. I banditi hanno fatto in tempo a caricare tutto su una vecchia Fiat Uno e a fuggire. Si sono rifugiati in una campagna in periferia, proprio alle spalle della Chiesetta di S.Maria D’Aurio ed hanno prelevato i soldi.

L’auto e le slot aperte e naturalmente vuote, erano abbandonate nelle campagne. Le ha notate un contadino che ha allertato le forze dell’ordine. La  Polizia è arrivata sul posto ed ha esaminato ciò che rimaneva del furto: le monetine, in tutto circa 1.500 €, erano sparite.

 Le tracce rinvenute sono state esaminate ed ora serviranno a ricostruire gli ultimi spostamenti dei ladri che hanno agito nel pieno centro del paese con un’azione veloce e fulminea durata pochi minuti, ma ben organizzata, con complici che a bordo di un’altra auto hanno poi garantito la fuga ai ladri.

[portfolio_slideshow]

Foto di Stefano De Tommasi