Ladri scatenati, nel mirino anche i pub

pub Black Betty 1

LECCE  –  Nella notte è stato letteralmente svaligiato il pub Black Betty, su viale Degli studenti, in pieno centro cittadino. I ladri sono riusciti ad entrare forzando una porta secondaria, alle spalle del locale frequentatissimo di sera.

Hanno portato via tutto: arredi, elettrodomestici, le affettatrici. Un danno ingente che i proprietari stanno quantificando.

L’allarme è scattato dopo pochi minuti, ma all’arrivo della Polizia sul posto non c’era più nessuno.

[portfolio_slideshow]

Foto di Stefano De Tommasi

In casa di un uomo di Melpignano, Luigi Golia, 51 anni,imprenditore nel settore del legname, i carabinieri di Maglie hanno una serie di gioielli che potrebbero essere oggetto di furto. Anelli, bracciali, collane, orologi, ancora nelle custodie, molti nascosti nell’imbottitura di una sedia di paglia. I carabinieri stanno ora cercando di rintracciare i legittimi proprietari. A lui ci sono arrivati seguendo un flusso di tossicodipendenti, la maggior parte provenienti da Otranto, che raggiungevano l’appartamento di Golia per rifornirsi di cocaina: in casa infatti c’erano anche 3 dosi di cocaina e 3.000 €.

Infine, in mattinata, i carabinieri di Galatina hanno bloccato un ladro sorpreso in una via cittadina a svaligiare un’auto parcheggiata in strada. Aveva rubato dall’interno la borsa della proprietaria. L’uomo è stato arrestato in flagranza da una pattuglia che si trovava nei paraggi e che ha assistito alla scena.