Alfonso Rampino: “L’ambiente si tutela con azioni quotidiane”

Alfonso Rampino

LECCE  – Mi auguro che il conferimento all’avvocato Conte dell’incarico di valutare un’azione legale contro i danni inquinamento causati dall’Ilva e da Cerano non sia un bellissimo sogno di mezza estate, destinato però a finire all’alba”.

A dichiararlo è il consigliere provinciale del PD, Alfonso Rampino.

“Sia chiaro – prosegue Rampino – che non intendiamo fare polemica, ma vogliamo tenere alto il dibattito, rilanciando con iniziative che vadano concretamente a difesa dell’ambiente.

Il PD si è sempre posto nella condizione di dare massima priorità al diritto alla salute e alla tutela dell’ambiente, obiettivi questi che possono essere raggiunti solo attraverso delle azioni di prevenzione quotidiane. Un esempio, in questo senso, potrebbe essere il progetto di campionamento in continuo degli opifici a rischio inquinamento o il progetto ‘Sentieri’ che comprende uno studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti esposti a rischio da inquinamento e finanziato dal Ministero della Salute.

Non vogliamo di certo realizzare una frattura tra guelfi e ghibellini – conclude Rampino – ma non vorremmo che certe azioni, aldilà della valenza mediatica, tralasciassero la necessità di programmare quotidianamente una prevenzione efficace contro l’inquinamento del nostro territorio.”