Sequestri nei lidi, sigilli a parte dello ‘Zeus”

GALLIPOLI (LE)  –  Procedono i controlli sugli stabilimenti balneari gallipolini da parte degli uomini della Guardia Costiera che questa mattina hanno portato a rilevare delle irregolarità nella realizzazione di opere edilizie ricadenti all’interno della concessione demaniale del lido ‘Zeus’.

Sequestrata la parte di arenile interessata dall’occupazione abusiva e dalle difformità, deferito all’Autorità Giudiziaria il proprietario dello stabilimento balneare per i reati di occupazione abusiva di spazio demaniale e realizzazione di innovazioni non autorizzate.

Nell’ambito dei controlli sul Demanio, i militari della Guardia Costiera hanno inoltre accertato il reato di deturpamento di bellezze naturali rappresentato dallo sbancamento del cordone dunale con la distruzione della flora esistente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*