CuoreAmico risponde all’appello: subito 5.000 € per Veronica

Veronica

TAURISANO (LE)  –  La storia è di quelle che non possono cadere nel vuoto: la piccola Veronica di Taurisano ha 4 anni e un brutto male, un tumore tra l’encefalo e il tronco cerebrale su cui attualmente non si può intervenire chirurgicamente.

È ricoverata al ‘Gaslini‘ di Genova e i suoi genitori la accompagnano ogni giorno nella lotta per la vita che questo scricciolo sta affrontando.

Ma i continui viaggi tra il sud Salento e la Liguria costano tanto, mantenere la famiglia è dura quando ogni ora della giornata è dedicata a questo piccolo angelo.

Per questo mamma Sonia e papà Andrea hanno scritto a chi, agli appelli di questo genere, non è mai restato indifferente a guardare ma si è sempre e subitorimboccato le mani per fare: CuoreAmico onlus, che porta avanti il Progetto Salento Solidarietà.

Il Comitato direttivo dell’associazione salentina ha immediatamente deliberato un contributo economico di 5.000 € per la famiglia di Veronica. Dove non arriva il Servizio Sanitario Nazionale, lì entra in gioco CuoreAmico che sostiene con una raccolta fondi, i bambini speciali delle province di Lecce e Brindisi. E tutto, fino all’ultimo centesimo, viene impiegato per loro.

Un gesto piccolo che scalda il cuore di Veronica e dei suoi genitori, che si apprestano a tornare a Taurisano. Poi inizierà un’altra battaglia: quella della chemioterapia. Ma questa famiglia ora sa di non essere sola.