Raffica di furti in città, ladri via con denaro e gioielli

via Albanese a Lecce  .   .

LECCE   Raffica di furti a Lecce, in pieno giorno. Appartamenti messi a soqquadro e svaligiati dai ladri che hanno approfittato dell’assenza dei proprietari per entrare in azione. L’ultimo in ordine di tempo in un appartamento di via terni, nella 167.

I proprietari erano al lavoro e i ladri sono entrati forzando la porta d’ingresso.

 

via Albanese

È di 30.000 €,  invece,  il bottino di un furto messo a segno in via Albanese a Lecce, anche questo in pieno giorno. L’appartamento, al 4° piano, appartiene ad un ex dipendente delle Poste. I ladri hanno fatto razzia di gioielli e preziosi e sono entrati forzando la porta blindata con la tecnica della carta di credito.

Un altro furto è stato scoperto in mattinata in via Imperatore Adriano. In tutti i casi è intervenuta la Polizia Scientifica e la Squadra mobile che stanno conducendo le indagini.

 

 Foto di Antonio Castelluzzo