Spaccio nel cuore della movida, 2 denunce

polizia

LECCE  –  Il centro storico di Lecce, tra piazza Sant’Oronzo e la zona del Teatro Romano, era divenuto il fulcro dell’attività di spaccio di due 19enni della provincia leccese. Attività a cui hanno messo fine gli uomini delle volanti della Questura, che hanno denunciato i due per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Sono stati i residenti della zona a mettere in allerta i poliziotti, quando ieri sera poco dopo le 19.30, hanno segnalato un’attività di spaccio ad opera di alcuni giovanissimi che sostavano sulla gradinata retrostante il Sedile.

Alla vista delle pattuglie, i due ragazzi hanno cercato di darsi alla fuga, ma sono stati prontamente bloccati dai poliziotti. Sui gradini dove erano seduti i due è rinvenuto un portamonete in stoffa contenente sostanza stupefacente verosimilmente hascisc pronta per lo spaccio e suddivisa in  12 pani del peso complessivo di 13,7 grammi .

Nell’abitazione di uno dei due è stato, inoltre, rinvenuto un bilancino elettronico, un trita-erba impregnato di sostanza stupefacente e un coltellino a serramanico.