Il 12 ottobre apre la discarica, ma Ada Fiore non ci sta

ada fiore

CORIGLIANO D’OTRANTO (LE) La discarica di Corigliano sarà operativa dal 12 ottobre. Il presidente della Provincia di Lecce Gabellone ha incontrato e messo attorno allo stesso tavolo il dirigente della Regione Puglia responsabile dei lavori di realizzazione della discarica di Corigliano d’Otranto (ing. Corti), i sindaci di Corigliano d’Otranto, Ugento, Presicce e Acquarica del Capo.

Il termine ultimo per la consegna dei lavori di realizzazione della discarica di Corigliano d’Otranto, attesi da anni, è fissato inderogabilmente per il 12 ottobre, data entro la quale sarà possibile l’entrata in servizio della discarica, come hanno spiegato i tecnici delle imprese coinvolte.

Ma il sindaco di Corigliano Ada Fiore frena: il 12 ottobre ci sarà la consegna dei lavori, ma bisognerà vedere se effettivamente l’impianto entrerà in funzione. “Mi opporrò – dice – con ogni mezzo”. È noto il suo impegno per impedire l’avvio della discarica, perchè potrebbe essere una minaccia per la falda acquifera sulla quale sorge.