Interrogazione M5S: “Gasdotto devastante, il governo ritiri il suo appoggio”

Movimento 5 Stelle

 LECCE   Ad intervenire sul gasdotto TAP  sono anche i senatori del Movimento 5 Stelle: a firmare un’interrogazione al governo Letta (che nei giorni scorsi ha dato di fatto il suo ok di massima al progetto) sono i senatori leccesi Barbara Lezzi, Maurizio Buccarella, Daniela Donno e il senatore sardo Roberto Cotti.

I 4 parlamentari segnalano ai ministri dell’Ambiente, dello Sviluppo economico e dei Beni culturali il rischio di deturpare S.Foca e l’entroterra danneggiando un patrimonio paesaggistico e naturalistico che andrebbe invece valorizzato e tutelato, danneggiando la biodiversità nonchè il sistema economico locale basato principalmente sul turismo ambientale e balneare e chiedono “quali iniziative il Governo intenda assumere al fine di rivedere il progetto, evitando di dare seguito ad un’opera senza prima avere riconsiderato l’impatto ambientale e l’aspetto socio-economico dello stesso sulle zone interessate”.