Fine settimana blindato, il Lecce pensa solo all’Entella

stadio lecce

LECCE  –  Fine settimana, quello che traghetterà la squadra di Gustinetti allo scontro con la Virtus Entella, blindato. Tra venerdì e sabato la squadra giallorossa effettuerà due allenamenti pomeridiani ed entrambi a porte chiuse.

Evidente che oltre a cercare la giusta concentrazione in vista del match che non concederà prove di appello, il tecnico studierà le mosse tattiche anti-Entella da adottare domenica pomeriggio al ‘Via del Mare’.

Il test amichevole degli ultimi giorni ha fornito ulteriori elementi di riflessione a Gustinetti che ha provato a schierare una squadra disegnata sulla base del 4-3-1-2 stesso modulo visto nella gara di andata a Chiavari, ma con ogni probabilità la differenza sarà questa volta negli interpreti.

 Lecce e Virtus Entella in campo, dunque, con moduli speculari. Mister Prina continua a lavorare con i suoi ragazzi nella convinzione di poter centrare il risultato del superamento del turno e puntare alla finale play off contro una formazione che ha dimostrato di vivere un periodo di affaticamento mentale e fisico.

 La gara di andata non brillante per i giallorossi ha lasciato intatte le speranze di Giacomazzi e compagni di proseguire il percorso verso la promozione in serie B. Due risultati su tre a disposizione sono un elemento importante nell’economia della gestione della gara ma non per questo potrà far dormire sonni tranquilli alla compagine salentina.

 Se il vantaggio infatti del Lecce risiede nell’essere favorito per la seconda piazza in classifica ottenuta al termine della stagione regolare, la gara di andata con l’Entella ha in parte minato il pronostico della doppia sfida in virtù di una condizione atletica e mentale migliore da parte dei liguri.

 I tifosi sono pronti alla sfida, la mobilitazione è partita dai primi giorni della settimana, il ‘Via del Mare’ potrebbe essere un ulteriore elemento destabilizzante per la squadra di Prina certamente non abituata a giocare davanti ad una simile platea.

 Gustinetti eccezion fatta per qualche dubbio ancora da sciogliere, sembra aver bene a mente gli schemi e la probabile formazione che si opporrà a quella di Luca Prina. La parola spetterà al campo e stavolta il Lecce con due risultati a  disposizione, vittoria e pareggio, dovrà essere intelligente nella gestione del match che sarà fondamentale non perdere. Il bel gioco potrà anche attendere ma il passaggio del turno dei play off certamente no.