Incidente in raffineria, ustionati 2 operai di Veglie

ambulanza

VEGLIE (LE)  –   Sono rimasti ustionati, uno in modo grave, due operai di Veglie dipendenti della Ferplast di Taranto. Erano al lavoro nella raffineria API di Falconara marittima, in provincia di Ancona.

A bruciarli è stato il vapore fuoriuscito improvvisamente da un tubo.

Il più grave tra i due è il 54enne Francesco Fiore ed è ora in prognosi riservata con ustioni su tutto il corpo; mentre il collega, Gianni Calcagnile, 45 anni, è stato già dimesso dall’ospedale.