Auto in fiamme sulla statale, terrore per una famiglia

vigili del fuoco

BRINDISI  –  Attimi di terrore quelli vissuti, questa mattina alle 7, da una famiglia di Francavilla Fontana che in transito sulla statale 7, è scampata per pochi secondi al rogo che ha avvolto la Nissan Micrain transito, in direzione Brindisi.

A bordo dell’auto, un uomo del posto, la cognata, la sorella e due bambini, in direzione Brindisi per raggiunger il carcere di via Appia per far visita ad un parente.

Eppure, dopo solo pochi chilometri, l’utilitaria nipponica, acquistata usata solo 5 giorni prima, ha prima sputato fumo quindi, dal motore, ecco fuoriuscire le fiamme, sprigionate con violenza.

La sorte ha voluto che gli occupanti dell’auto, capita la gravità del guasto, siano riusciti a scendere dalla vettura qualche secondo prima che il rogo avvolgesse il mezzo, quasi completamente incenerito.

Sul posto, i vigili del fuoco del locale distaccamento i cui rilievi, supportati dal racconto dei protagonisti, avrebbero accertato un corto circuito.