Si suicida e raccomanda la famiglia a Berlusconi, sgomento a Castro

Castro Marina

 

CASTRO  (LE)   –  Un ingegnere 44enne è stato trovato morto dalla propria sorella e dalla moglie peraltro incinta del secondo figlio, intorno alle 10 di questa mattina, nella sua abitazione a Castro.

L’uomo che si è impiccato con una corda, ha lasciato un biglietto dove affidava la propria famiglia alle cure di Silvio Berlusconi. 

Sul posto 118 e carabinieri della Stazione di Spongano.

 .