Lecce, Foti: “Non basta essere superiori. Tifosi, aiutateci”

Foti

LECCE  –  La squadra giallorossa incollata al video. Con la seduta fissata per le 10 Giacomazzi e compagni sbucano dal sottopassaggio alle 11.45 per svolgere la parte atletica. Il tecnico Gustinetti ha voluto rivedere insieme alla squadra alcune fasi del match nella sala stampa del Via del Mare’.

E’ cominciata così la preparazione della semifinale play off contro l’Entella in programma domenica pomeriggio al ‘Via del Mare’.

Una prestazione che non ha convinto perchè in fase offensiva il Lecce ha latitato. Gustinetti si era affidato dal primo minuto a Foti, assente da tempo prima per un problema alla schiena e dopo per un fastidio al collo del piede. L’attaccante palermitano è fermo a otto gol nella classifica marcatori; l’ultima rete è stata segnata il 14 novembre scorso sul campo del Lumezzane. In questo non badare meno allo spettacolo e più al sodo”, ha detto l’attaccante giallorosso.

Gustinetti ha chiuso le ali del Lecce (Falco e Chiricò li ha fatti accomodare in panchina) e ha dato spazio all’estro di Bogliacino e alla coppia FotiPià. “Abbiamo creato poco, dobbiamo migliorare sotto questa aspetto – aggiunge Foti – ma come organizzazione di squadra è andata bene”.

Prestazione che ha deluso anche i tifosi giallorossi, i quali a fine partita hanno avuto un confronto con alcuni calciatori. “Ci hanno chiesto di dare il massimo – racconta Foti – ma è interesse di tutti andare in serie B”.

Non è bastato un intero campionato perchè la squadra capisse l’attesa e la pressione di una tifoseria che mai ha accettato la retrocessione d’ufficio dalla B alla I Divisione. Una delusione che si è acuita con la mancata promozione diretta.

Domenica Gustinetti non potrà contare su De Rose squalificato per i gesti rivolti al pubblico dell’Entella. “E’ un giocatore importante per noi – commenta Foti – ma all’Entella non hanno fatto neanche un euro di multa eppure ci hanno lanciato di tutto quando siamo usciti dal campo”.

Così vede la partita l’attaccante giallorosso, autore di tre dei quattro gol segnati dai giallorossi ai liguri nella partita di andata il 14 ottobre scorso. “L’Entella, secondo me, farà una partita sulla difensiva nel primo tempo e nella ripresa si giocherà le sue chance”, conclude Foti.