Attentato al senatore Zizza, a fuoco la casa al mare

vigili del fuoco

CAROVIGNO (BR)   –   Incendio di natura dolosa per quello che sembrerebbe essere un vero e proprio attentato nei confronti del sindaco uscente di Carovigno, nonchè senatore del PDL  e candidato a consigliere comunale con La Puglia Prima di Tutto Vittorio Zizza.

Le fiamme, notate da alcuni passanti all’alba di questa mattina, hanno distrutto l’arredo interno della villetta estiva di Zizza, sita a Torre Santa Sabina, marina di Carovigno ma non avrebbero intaccato l’agibilità dell’immobile grazie all’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni.

Sull’episodio, che arriva nel giorno del voto per il rinnovo del Consiglio comunale della città della ‘nzegna’, indagano ora i carabinieri della Compagnia di S.Pietro vernotico, coordinati dal capitano Nardacci.