Zona industriale di Tricase, il regno della monnezza

Tricase

TRICASE (LE)  –   Un telespettatore segnala una discarica abusiva su un gioiello paesaggistico e turistico: siamo poco fuori Tricase, sulla 275 tra Lucugnano, Miggiano e Specchia, un passaggio sterrato dopo la centrale elettrica.

“Dopo circa 12 mesi di segnalazioni – spiega il telespettatore – dopo che anche il sindaco di Specchia, ha provveduto a segnalare la discarica agli organi competenti, i fatti si fanno attendere e la situazione è peggiorata. La discarica è diventata una ‘collina elettronica’. La parte giardino vede la solitaria palma colpita dal punteruolo, la desolazione della discarica generica invece si è estesa e occupa oramai due campi di calcio”.

Tutte queste difficoltà però non hanno frenato i cittadini che, dopo un sopralluogo, continuano a segnalare speranzosi che il problema venga risolto ricordando che l’inquinamento tocca tutti e la salute di tutti anche per chi è lontano ’60 km’ dalle discariche non autorizzate.

“Un colpo da ko”, spiega il nostro telespettatore. “Quanti altri mesi dovranno passare, quante altre telefonate dovremmo rifare, quante altre denunce dovremo inoltrare per vedere bonificata la ‘collina elettronica’? C’è chi sogna un parco pubblico, ma bisogna eliminare l’indifferenza istituzionale, il rifiuto totale e i veleni. Prima che producano danni peggiori”.