Riconosce la sua auto rubata e fa arrestare il ladro

Polizia

LECCE  –  Se ne andava in giro per la città a bordo di un’auto che aveva rubato qualche giorno prima, ma ha avuto la sfortuna di incrociare la moglie del proprietario che riconosciuto il mezzo, un’Alfa Romeo grigia, ha chiamato immediatamente la Polizia.

Seguendo le indicazioni della donna gli agenti hanno individuato l’auto, l’hanno seguita lungo tutta la tangenziale est e infine si sono appostati nell’area di servizio Total Erg, dove il conducente si era fermato entrando nel bar.

Alla vista della Polizia ha tentato la fuga. Ne è nato un rocambolesco inseguimento a piedi per le vie della città durante il quale il ladro, Michael Virgulto, leccese di 23 anni, è stato inseguito da un agente maratoneta, campione nazionale.

La sua fuga si è conclusa in via don Giacomo Alberione contro un vetro di una porta che ha cercato di aprire ferendosi. In casa il ragazzo nascondeva anche 560 grammi di droga.

L’Alfa rimasta nell’area di servizio era proprio quella rubata, e lui la guidava anche senza patente.