Schianto sulla statale, perde la vita 69enne

Ñ

FRANCAVILLA FONTANA (BR)   –    Ancora sangue sulle strada del brindisino con un bilancio primaverile che, nella prima mattinata, ha avuto l’ennesimo e drammatico incremento. Muore, in ospedale, a seguito alle gravissime ferite riportate durante l’impatto tra sua Skoda Fabia e la Renault Scenic condotta dalla manduriana Oronzina Mero, il 69enne Giovanni Alfonsetti, anche lui della ‘città degli Imperiali’.

Il sinistro è avvenuto intorno alle 8 di mattina, a circa un chilometro dal centro abitato, nei pressi dell’incrocio della statale 603, all’altezza dell’incrocio per S.Marzano di S.Giuseppe. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, supportati dai rilievi effettuati dagli agenti del locale comando di Polizia Municipale, la Megane proveniente da Oria e in direzione Carosino, è entrata in rotta di collisione con l’altro mezzo che da Francavilla si immetteva sulla circonvallazione. L’impatto è stato devastante.

Il muso della Skoda è stato letteralmente schiacciato ed è quindi rientrato nell’abitacolo, stringendo in una morsa di plastica e lamiere il corpo dell’anziano. Gravi, anche, le ferite riportate dalla donna, attutite dall’airbag. Trasportata d’urgenza all’Ospedale ‘Perrino’ di Brindisi non correrebbe pericolo di vita. Nulla da fare, invece, per Alfonsetti. Il 69enne è deceduto qualche minuto dopo l’arrivo in Ospedale.

Sul posto, anche i vigili del fuoco del locale distaccamento. Sono stati loro ad estrarre i guidatori incastrati dai mezzi accartocciati.

Tornano, a margine, i dubbi su un tratto stradale più volte  in passato  teatro di sinistri. Eppure il manto stradale, di competenza della Provincia, non tradisce incertezze di sorta. Nessuna buca, nessun dosso. Solo, purtroppo, tanta e sconsiderata velocità.