Festa del Libro per ragazzi, ministro Bray: “Cultura motore della crescita”

LECCE  –   “Occorre ripartire dalla cultura, unico vero motore per la crescita del territorio”. Sono le parole usate dal neo ministro alla Cultura, Massimo Bray, in occasione dell’inaugurazione della Festa del Libro per ragazzi, a Lecce. E proprio a lui, leccese doc, è stato affidato il taglio del nastro.

Fino a domenica prossima, il Chiostro di Palazzo dei Celestini sarà a disposizione dei più piccoli con laboratori, angoli per la lettura, incontri e scambi. Un modo avvincente per costruire percorsi culturali che, come sottolinea il Ministro Bray, sono una ricchezza di inestimabile valore.

“E’ la I edizione a cui sicuramente ne seguiranno altre”, prosegue la vicepresidente della Provincia di Lecce, Simona Manca.

La Provincia ha voluto puntare sui ragazzi, dedicando loro giornate dal sapore di festa, coinvolgendo diverse scuole salentine che per l’occasione apriranno al pubblico le proprie biblioteche per momenti di intrattenimento per loro, ma anche per tutte le famiglie.