Notte di roghi a Gallipoli e nelle marine

Vigili del Fuoco

GALLIPOLI (LE)   –  Due incendi di origine dolosa, come confermato dai ritrovamenti fatti sul luogo dai vigili del fuoco, si sono verificati nella notte  a Gallipoli. I roghi hanno interessato un immobile posto al pian terreno in via Ferrai, in fase di restauro intestato ad un 68enne originario di Aradeo ed una Ford Focus appartenente ad un militare  24enne gallipolino parcheggiata in via Terni nella marina di Rivabella. Sui due episodi indagano Polizia e carabinieri.

Mentre un terzo incendio era  divampato ieri sera nella pineta che ricopre l’altura sovrastante Lido Conchiglie, tra Gallipoli e Sannicola.   A causa del forte vento, le fiamme si erano propagate velocemente ed avevano distrutto anche parte della macchia mediterranea presente in quel punto. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco di Gallipoli e Ugento.