Carte clonate, caos alla Posta di S.Pancrazio

poste italiane

S.PANCRAZIO (LE)   –   Carte postali clonate a San Pancrazio Salentino. Nel corso della giornata diversi correntisti si sono recati allo sportello dell’Ufficio postale di piazza Unità d’Italia e al momento del prelievo, hanno constatato l’assenza di denaro: le carte infatti erano state completamente prosciugate.

Il sospetto è che si tratti di una truffa architettata ai danni dei correntisti: sarebbero una ventina le vittime del raggiro, che ha suscitato un forte allarme tra gli abitanti di San Pancrazio.

La serie di anomali episodi è stata denunciata ai carabinieri della locale Stazione e alla Procura di Brindisi che ha affidato gli accertamenti alla Polizia postale. Il direttore dell’Ufficio postale ha cercato di riportare la calma tra i suoi clienti: il sistema di erogazione automatica del denaro, infatti, è stato bloccato automaticamente. Tra i correntisti truffati c’è anche un ex dipendente della Marina Militare, privato dei risparmi accumulati sul conto: sul suo Bancoposta restano solo pochi spiccioli, 0.49 centesimi